NEWS
Vanedda Street Art - un museo itinerante ai piedi dell’Etna
1 min

Dopo il successo degli otto silos in cemento, impiegati dall’artista portoghese Alexandre Farto (in arte Vhils) per comporre il murale più grande del mondo, e dopo la gigantesca Etna creata da Blu sulla facciata di un condominio del quartiere di Librino, Catania si distingue nuovamente con un incontro internazionale di street artist, presso il suggestivo comune etneo di Valverde, decontestualizzando nuovamente la graffit writing dal suo passato delinquenziale e facendo luce sul suo valore artistico, urbanistico e turistico; superando il fenomeno di gentrificazione e proponendo un luogo espositivo a cielo aperto.

Ad un anno dalla sua partenza, Vanedda Street Art (progetto artistico realizzato dal vicesindaco di Valverde Luigi Torrisi, dall’assessore Clara Pennisi, e dal geometra Salvo Cosentino) vede la collaborazione di artisti come Giuseppina Toscano, Nespoon, Salvo Mauro, Alice Loma, Wadara e Bread Pitto.

La prima vanedda (letteralmente “piccola strada comunale” o “piccolo cortile”) ad aver accolto i graffiti e le opere installative e mosaiche dell'evento è via Nuova, a seguire corso Vittorio Emanuele, in un percorso ampiamente descritto durante il Free Walking Tour (con guide a seguito), che oggi verrà riproposto alle ore 17:30 per celebrare un anno del progetto.

Vanedda Street Art nasce dall’intenzione di portare arte nel comune di Valverde (ubicato sulle pendici dell’Etna in provincia di Catania ed avente otto mila abitanti) e renderla fruibile per le strade della città. Oltre alla rivalutazione e alla riqualificazione delle strade del centro, troviamo totalmente trasformato l’Istituto Comprensivo statale P.G.M. Allegra, che adesso gode di magnifiche tonalità rosate e cerulee e come sfondo l’immancabile “Montagna” catanese. L’opera è stata realizzata dall’americano Gaia e dal siciliano Ligama in occasione del circuito Emergence Festival, intrecciatosi col progetto di Luigi Torrisi che asserisce: 

<< si tratta della volontà di creare un museo a cielo aperto (ancora in progress), la volontà di educare i bambini a rapportarsi, innamorarsi ed abituarsi all’arte contemporanea >>

Non perdetevi dunque oggi il festeggiamento di un anno del progetto artistico Vanedda Street Art:

-opening alle ore 17:00
-partenza del Free Walking Tour  alle ore 17:30
-animazione per bambini a cura di Cafè Express Intrattenimento & Spettacoli
-piccolo rinfresco casereccio 


Martina Tolaro